giovedì , 21 settembre 2017
ULTIME NEWS
Home / News / Sicilianità e business: dal 19 giugno prende il via il ciclo di seminari “Made in Sicily”


Sicilianità e business: dal 19 giugno prende il via il ciclo di seminari “Made in Sicily”

LA SICILIA DEL FUTURO PASSA DALLA SICILIA

 

CATANIA – Da lunedì 19 giugno alle ore 16:00, presso la Camera di Commercio di Catania, prenderà il via il ciclo di cinque seminari incentrato tutto sulla “sicilitudine”. “Made in Sicily”, appunto, è il nome scelto per questo ciclo organizzato dall’ente camerale e dal corso di Laurea in Economia Aziendale dell’Università di Catania. Grazie agli ideatori, il prof. Rosario Faraci presidente del corso di laurea in Economia Aziendale e il segretario generale della Camera di Commercio dott. Alfio Pagliaro, confluiranno durante tutti i cinque giorni realtà e testimonianze che affronteranno  il tema della “sicilianità” nel mondo del business.

Tutto sarà incentrato sulle opportunità di internazionalizzazione del brand Sicilia e il rinnovo dei valori che più contraddistinguono questa terra al fine di attirare nuovi mercati, ospitalità e qualità.

Il 19 giugno presso la Camera di Commercio, dopo i saluti del commissario della Camera di Commercio di Catania, Roberto Rizzo, e della professoressa Michela Cavallaro, direttore del Dipartimento di Economia e Impresa, prenderanno la parola il professore Rosario Faraci e Sonia Giaccone, autori dello studio sul “Made in sicily”.

Si alterneranno successivamente le storie di Salvo Filetti( Joyacademy-Compagnia della Bellezza), Ciccio Mannino (promotore di Officine Culturali), Riccardo D’Angelo (fondatore di Edisonweb) e Andrea Passanisi (attuale referente di Coldiretti Giovani a Catania).

Il 20 giugno presso il Palazzo delle Scienze di Catania, saranno presentate storie incentrate su turismo e cultura dell’ospitalità. La storia del  Brand Etna e il vino DOC di questo territorio sarà raccontata e commentata invece il 21 giugno sempre al Palazzo delle Scienze in Corso Italia 55 a Catania e il 27 giugno sarà il giorno dedicato a storie di agricoltura e riscoperta della terra.

Un nuovo modo di fare impresa sul digitale, che parte proprio dalla Sicilia grazie a start up e nuove iniziative imprenditoriali giovanili, sarà invece l’argomento che chiuderà, il 28 giugno presso la Camera di Commercio di Catania, il ciclo dei cinque seminari.

Ovviamente non poteva non esserci La Liscìa Catanese di Andrea Carollo.

Il ciclo di seminari è destinato principalmente agli studenti, ma resta aperto a tutti quelli interessati al tema.

 

Questo ciclo è supportato da Sicilia Network, Siculamente, Madisì e La Liscìa Catanese.

 

STAY HAPPY – STAY SICILIAN

Scritto da Andrea Carollo, La Liscìa Catanese

La Liscìa Catanese non è umorismo o cabaret, La Liscìa è naturalezza e spontaneità. E’ quel carattere insito nel Catanese che trova maggior espressione nelle situazioni più varie e talvolta tristi. La Liscìa è l’oro dei catanesi, è magia ed è il modo più efficace per sdrammatizzare, per far sorridere chi motivi per sorridere non ne ha, per dire la propria in modo ironico e divertente.

CONSIGLIATO

Trasportava 15 kg di tuma nel bagaglio: donna catanese arrestata per spaccio internazionale

“A MILANO A TUMA NON L’ANU BONA”, così una donna catanese si giustifica davanti le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *