bordello

Con la legge Merlin del 20 febbraio 1958 n. 75, come è noto a tutti,  venne abolita la “regolamentazione della prostituzione e lotta contro lo sfruttamento della prostituzione altrui.”, con conseguente chiusura di tutti i bordelli e case chiuse.

Oggi, anno corrente 2016, qualcosa sta cambiando e la fantasia, unendosi al business, ha fatto sì nascesse qualcosa di nuovo volto a stravolgere quanto prima descritto.

E’ prevista infatti, per il 2019, la riapertura del primo bordello legale proprio a Catania, ispirato a Ungaretti e che prende il nome da uno dei suoi più grandi capolavori: M’ILLUMINO NDO MENZU.

Come reagiranno i catanesi e soprattutto gli italiani a questa notizia?

In aggiornamento.

Leave a Comment

Cos’è la Liscìa Catanese?

Chi è Catanese sa benissimo cos’è la Liscìa e sa benissimo che è soltanto una prerogativa del Catanese.La Liscìa non è umorismo o cabaret, La Liscìa è naturalezza e spontaneità. E’ quel carattere insito nel Catanese che trova maggior espressione nelle situazioni più varie e talvolta tristi. La Liscìa è l’oro dei catanesi, è magia ed è il modo più efficace per sdrammatizzare, per far sorridere chi motivi per sorridere non ne ha, per dire la propria in modo ironico e divertente.